Novità sul progetto

Straordinaria rivelazione del presidente Salvatore Solano

In uno straordinario atto di resipiscenza, il presidente Salvatore Solano mi ha rivelato nell'ultima comunicazione telefonica e nonostante quanto abbia giurato e spergiurato negli ultimi 5 mesi, che le nuove stazioni non fanno parte del piano CIS e per esse serve piuttosto l'intervento, indovinate di chi?, della regione! Ora peraltro in amministrazione provvisoria e che anche prima non dava segni di vita dal punto di vista delle infrastrutture.

L'unica speranza è che si sia manifestato così per levarmisi di torno, altrimenti ci troveremo solo con qualche strada asfaltata e via del caffè, della fede o di qualche altra utilità, difficilmente raggiungibile, e i veri interventi qualificanti a babbo morto.