Le idee senza gambe non camminano

Gli enti che si sono mostrati interessati al progetto e gli eventi relativi


Rosaria Marrella - Gazzetta Del sud: articolo sulla Gazzetta del Sud: Marzo 2017UNADJUSTEDNONRAW_thumb_2b6
Carmen Manduca: Meetup Pizzo: presentazione presso l'esercizio ora chiuso su Via Nazionale a Pizzo: Aprile 2017
Andrea Betrò: Presentazione presso centro Koinè a Pizzo: Maggio 2017
Gianluca Callipo: Sindaco di Pizzo: Presentazione in comune all'attenzione del sindaco e dei suoi collaboratori, prima di essere rieletto: Maggio 2017
Roberto Galati: Ferrovie in Calabria: presentazione e promessa di impegno per il supporto al progetto: Novembre 2017
Roberto Musmanno: Assessore infrastrutture Regione Calabria: contatti che hanno portato alla sua richiesta di produrre un piano di fattibilità per abilitare il progetto: Gennaio 2018
Stefania Marasco: Gazzetta del Sud: articolo dopo intervista telefonica con il collaboratore dell'assessore Musmanno Francesco Mari: Marzo 2018
aXxwpjYpTXaz3Uo9uLfOHA_thumb_13ae
Roberto Musmanno: Assessore infrastrutture Regione Calabria: due incontri in regione con promessa di realizzazione di Pizzo Marinella e impegno per rotatoria Angitola: Giugno 2017
Riccardo Tucci: Deputato Commissione Lavoro: presentazione al Meetup di Vibo e impegno a portare avanti il progetto: Ottobre 2018
Elisabetta Maria Barbuto: Deputato Commissione trasporti, poste e telecomunicazioni: impegno a organizzare un incontro: Gennaio 2019
Anna Laura Orrico: Deputato commissione Sviluppo Industriale: impegno a portare avanti il progetto: Marzo 2019
Maria Limardo: sindaco di Vibo Valentia: interesse al progetto prima di essere eletta: Maggio 2019
Gelsomina Silvia Vono: Senatore commissione Affari Costituzionali: proposta di un incontro per parlare del progetto: Maggio 2019
Wanda Ferro: Deputato Commissione Difesa: promessa di sottomettere un'interrogazione parlamentare riguardo stato infrastrutture ferroviarie nel Vibonese.
Angela Raffa: Deputato Commissione trasporti, poste e telecomunicazioni: Promessa di occuparsi del progetto una volta affrontati imprecisati progetti precedenti.